Un Maestro Napoletano alla corte Spagnola


Sonate per mandolino e basso continuo di Domenico Scarlatti.

Che cosa lega il mandolino, strumento ingiustamente dimenticato o da sempre associato alla canzone popolare, al grande compositore napoletano Domenico Scarlatti, maestro alla corte reale spagnola nel diciottesimo secolo? Gli artisti dell’ensemble Pizzicar Galante faranno luce sulla questione, accompagnando per mano il loro pubblico in un viaggio musicale alla riscoperta di un repertorio di rara esecuzione.

Programma :

Domenico Scarlatti (1685 – 1757)
Sonata K 91 in sol maggiore per mandolino e basso continuo (Grave, Allegro, Grave, Allegro)
Sonata K 81 in mi minore per mandolino e basso continuo (Grave, Allegro, Grave, Allegro)
Sonata K 90 in re minore per mandolino e basso continuo (Grave, Allegro, Siciliana, Allegro)

~ intervallo ~

Domenico Scarlatti (1685 – 1757)
Sonata K 77 in re minore per mandolino e basso continuo (Moderato e cantabile, Minuetto)
Sonata K 88 in sol minore per mandolino e basso continuo (Grave, Andante moderato, Allegro, Minuetto)
Sonata K 89 in re minore per mandolino e basso continuo (Allegro, Grave, Allegro)

Video di presentazione: